Veronica di Gerusalemme

Da Berenìke a Veronica, origini del nome

Nei Vangeli sinottici, composti entro il I secolo, è presente il racconto di una donna anonima che viene miracolosamente guarita da un flusso di sangue toccando Gesù (Mt 9,20-22; Mc 5,25-34; Lc 8,43-48). A parte questo accenno, la donna – conosciuta tradizionalmente con il nome di emorroissa – non viene citata altrove nel Nuovo Testamento.
Nell’apocrifo Atti di Pilato, scritto originariamente in greco nel II secolo e pervenutoci in diverse redazioni, la stessa donna ricompare durante il processo di Gesù testimoniando inutilmente a suo favore.
Continue reading ‘Veronica di Gerusalemme’ »